La vergogna

Hai vergogna perché sei vivo al posto di un altro? E in specie, di un uomo più generoso, più sensibile, più savio, più utile, più degno di vivere di te?
I salvati del lager non erano migliori, i predestinati al bene, i latori di un messaggio: quanto io avevo visto e vissuto dimostrava l’esatto contrario.
Sopravvivevano  di preferenza i peggiori, gli egoisti, i violenti, gli insensibili, i collaboratori della “zona grigia”, le spie.
Non era una regola certa (non c’erano né ci sono nelle cose umane regole certe) ma era pure sempre una regola. Mi sentivo sì innocente ma intruppato tra i salvati e perciò alla ricerca permanente di una giustificazione, davanti agli occhi miei e degli altri: sopravvivevano i peggiori, cioè i più adatti; i migliori sono morti tutti.
Noi toccati dalla sorte abbiamo cercato con maggiore o minore sapienza di raccontare non solo il nostro destino, ma anche quello degli altri, dei sommersi appunto: ma è stato un discorso “per conto di terzi”, il racconto di cose viste da vicino, non sperimentate in proprio.
La demolizione condotta a termine, l’opera compiuta non l’ha raccontata nessuno, come nessuno è mai tornato raccontare la sua morte.
I sommersi, anche se avessero avuto carta e penna, non avrebbero testimoniato, perché la loro morte era cominciata prima di quella corporale.
Settimane e mesi prima di spegnersi, avevano già perduto la virtù di osservare, ricordare, commisurare ed esprimersi: parliamo noi, in vece loro, per delega.

La vergogna da I sommersi e i salvati di Primo Levi

Annunci

5 Comments

  1. Che blog interessante hai creato! Ti invidio, io non ci riuscirò mai. Sono contenta di averti incontrata. Anche sul web si fanno belli incontri. Mi fermo un pò per leggere, anche io amo la lettura e qui c’è da sbizzarrirsi.

    Liked by 1 persona

  2. Credo che lo leggerò – grazie… ho appena terminato lasciami andare, madre di Helga Schneider … cerco con fatica di capire il nazismo e leggendo negli anni stò elaborando un’idea e avere delle risposte. Certamente questo libro mi ha aiutato molto

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...